Ne plus afficher cette publicité - Je m'abonne - Je suis abonné(e)

Écrit en 2014 - italien

Présentation

Un poema scritto tra maggio e ottobre 2012 durante le proteste degli indignados che riempivano le piazze di Madrid, con lo sguardo rivolto ai suicidi per crisi in Grecia. La realtà non è però raccontata attraverso i fatti o la vita di qualcuno. È una lingua poetica, lucida, dissidente che ci parla, una lingua che sorvolando l'attualità ci inchioda alle nostre responsabilità.

Aide(s) et soutien(s)

2014

Aide à la traduction

en italien

Fabulamundi - Playwriting Europe

Complément d'information

Voir la page de l'auteur sur Fabulamundi